Log inUsernamePassword
Connessione automatica ad ogni visita    
Registrati
Registrati
Messaggi privati
Messaggi privati

Indice del forum » Consulenza Condominiale


Nuovo argomento   Rispondi
Informazioni per "condominio" orizzontale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
fabbry



Registrato: 19/03/09 11:29
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Mar 19, 2009 11:38 am    Oggetto: Informazioni per "condominio" orizzontale Rispondi citando

Salve a tutti.
Complimenti per questo sito e per questo forum,davvero utile.

Avrei bisogno di avere alcune informazioni riguardanti questo mio caso:

Il nostro è un " condominio orizzontale " cosi composto:
4 unità abitative indipendenti nella parte anteriore
6 unità abitative (appartamenti) nella parte posteriore

Delle 4 unità abitative anteriori una sola deve essere ancora venduta.
Delle 6 unità posteriori 2 appartengono al costruttore che le ha affittate.

Abbiamo una parte comune di accesso per i box (Scivolo più entrata box) che ci interessa tutti e 10.
Poi c'è un'altra parte comune che interessa le 6 unità abitative posteriori per l'accesso di proprietà.

I miei quesiti sono i seguenti:
- Bisogna eleggere un amministratore?
- Se sì, può essere uno di noi eletto oppure bisogna prendere uno esterno?
- La divisione delle spese per la manutenzione delle parti in comune come deve essere fatta?
- Gli inquilini che sono in affitto fanno parte di tutto ciò oppure dobbiamo interpellare il costruttore e loro no?

Grazie per la disponibilità

Ciao a tutti

Gianluca
Top
Profilo Invia messaggio privato
geomterracciano



Registrato: 21/05/07 15:27
Messaggi: 1635
Residenza: TARANTO

MessaggioInviato: Gio Mar 19, 2009 12:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Egregio Gianluca, buongiorno.
Per porre il suo quesito significa che il costruttore, quale unico originario proprietario, non ha predisposto nè regolamento condominiale nè tabelle millesimali, infatti, non avendone fatto alcun cenno, devo intuire che sono inesistenti.
Indubbiamente trattasi di condominio ""orizzontale"", come giustamente l'ha definito lei, perchè avete il corsello e la rampa di accesso ai box in comune, l'illuminazione degli stessi, ma anche l'area dove insistono i 10 box.
La necessità che qualcuno gestisca le parti e/o servizi comuni è reale, per cui lei, che ha assunto l'iniziativa di scrivere a questo forum, dovrebbe incaricarsi di convocare l'assemblea dei condomini, costruttore compreso, per formalizzare la nomina di un amministratore, interno o esterno non cambia nulla perchè consentito, il quale dovrà preoccuparsi di chiedere il CODICE FISCALE intestato al condominio e di volturare le eventuali utenze, quindi della gestione delle parti e servizi comuni.
E' superfluo aggiungere che l'inqulino NON c'entra assolutamente NULLA, ne risponde unicamente il suo locatore.
La ripartizione delle spese, infine, non essendo in vigore le tabelle millesimali, può avvenire per valore dell'immobile, ricavando lo stesso dai rogiti.
Mi ritenga a sua disposizione e riceva cordiali saluti
geom. Oreste Terracciano
Top
Profilo Invia messaggio privato
fabbry



Registrato: 19/03/09 11:29
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Mar 19, 2009 1:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille per la risposta.

Volevo chiederle cosa sono le tabelle millesimali?

Per quanto riguarda l'illuminazione dei box e anche dell'esterno, è ancora inesistente per tutti i proprietari.
Per la mia abitazione mi sono arrangiato privatamente.

Sussiste anche un altro problema: è stato installato recentemente il cancello automatico.Elettricamente il collegamento è stato fatto con il contatore elettrico ancora di cantiere.

Per la correte bisognerà quindi, da quello che ho capito, installare un contatore comune da assegnare al "condominio". Per il condominio stesso bisognerà chiedere il codice fiscale. Per fare tutto questo iter dove bisogna recarsi?Quali documenti bisogna preparare?
Le spese che ci dovranno essere per fare ciò, se ci saranno, sono a carico nostro oppure del costruttore?

Grazie ancora per l'attenzione.
Saluti

Gianluca
Top
Profilo Invia messaggio privato
geomterracciano



Registrato: 21/05/07 15:27
Messaggi: 1635
Residenza: TARANTO

MessaggioInviato: Gio Mar 19, 2009 2:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caro Gialuca,
a volte scriversi a più riprese consente al mosaico di assumere contorni ben definiti, infatti, ora capisco che, tutto sommato, il complesso si può ancora definire cantierizzato, infatti è evidenziato dal fatto che il cancello automatizzato è collegato alla luce di cantiere.
A tal uopo, ritengo, per logica razionale e per esperienza diretta, che il costruttore, per motivi obiettivi, non abbia ancora convocato l'assemblea per definire e formalizzare il passaggio di consegne, per cui il mio consiglio ed invito allo stesso tempo, è quello di attendere oppure quello di dialogare con il costruttore per capire.
Ritengo, infine, che sia prematuro parlare di amministrazione senza prima aver appurato il tipo di gestione in essere.
Caro Gianluca, lei cerchi di attingere queste indispensabili notizie, senza prevaricare i tempi, poi mi tenga informato degli eventi.
Saluti cordiali
geom. Oreste Terracciano
Top
Profilo Invia messaggio privato
fabbry



Registrato: 19/03/09 11:29
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Mar 19, 2009 6:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il problema è un altro purtroppo.
Ormai è da luglio del 2007 che più o meno siamo qui con tutte le altre famiglie.

Cancello elettrico e luci(ancora non presenti) non erano neanche previste.
Messo alle strette ha incominciato recentemente a fare questi lavori, senza chiedere l'assenso di tutti.
Siccome ha una abitazione non ancora venduta, per comodità penso, ha attaccato la corrente a questa che usa ancora il contatore del cantiere.

Una volta finito il tutto come si dovrà fare?
Mi sembra strano che non ci aveva pensato sin dall'inizio, no?

Quando abbiamo chiesto perchè mancavano tutte queste cose, la sua risposta è stata che non erano necessarie metterle...

Sono incompetente in materia, ma non stupido...

Grazie mille
Gianluca
Top
Profilo Invia messaggio privato
geomterracciano



Registrato: 21/05/07 15:27
Messaggi: 1635
Residenza: TARANTO

MessaggioInviato: Gio Mar 19, 2009 7:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caro Gianluca,
da geometra, quindi da tecnico, non da consulente in problematiche condominiali, deve convenire con me che certe leggerezze dovute ad inesperienza e, forse, alla foga di concludere l'acquisto, prima o poi si pagano.
Infatti il costruttore, ora che lei mi riferisce questi non trascurabili particolari, è proprio un bel volpino, perchè avrebbe dovuto mostrarvi il progetto d'insieme con tutti i particolari, non può lasciare che le cose siano fatte a metà, non sarebbe da costruttore SERIO, e uscirsene con quelle sue gratuite e pretestuose motivazioni.
Le consiglio ancora di avere pazienza e poi partire al contrattacco, ma sappia che la battaglia si vince uniti e non sparpagliati, perchè in quest'ultima ipotesi ogni buon intendimento finirebbe in gloria.
Saluti ancora
geom. Oreste Terracciano
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Consulenza Condominiale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
iCGstation v1.0 Template By Ray © 2003, 2004 iOptional